I SEDICI FORTI DI ANCONA

di Fabio Barigelletti

 

L'opera originale a cui l'attività del nostro gruppo si ispira. Questo volume, di agevole lettura, inquadra tutte le opere di architettura militare presenti ad Ancona e le riassume in un unico filo storico conduttore. Sono presenti anche disegni dell'autore che ricostruiscono i forti che non sono arrivati fino ai giorni nostri. Un vero e proprio vademecum, utile per avvicinarsi la prima volta ad una Piazzaforte militare, quella di Ancona, davvero imponente e incomparabile a tante altre. Al momento non è in vendita, ma è prevista una riedizione.

GIUSEPPE MORANDO ARTEFICE DEL SISTEMA DIFENSIVO DI ANCONA PIAZZAFORTE MILITARE 1860 - 1868

di Claudio Bruschi

 

Due grandi personaggi in un solo libro. Il primo, Giuseppe Morando, ovvero il progettista piemontese che si occupò di disegnare tutti i nuovi forti subito dopo l'annessione di Ancona al nascendo Regno d'Italia. Il secondo, Claudio Bruschi, a nostro parere uno dei più grandi storici ed esperto di architettura militare ad Ancona. Il libro ripercorre la vita di Morando, dalla sua nascita alla sua importante permanenza ad Ancona e contiene, tra l'altro, i disegni originali ottocenteschi reperiti personalmente da Bruschi durante le sue ricerche. Sono descritte ed inquadrate le opere militari Unitarie anconetane, in uno scritto fluido e accessibile.

ANCONA PIAZZAFORTE DEL REGNO D'ITALIA

di Glauco Luchetti

Estratto da Studi Storico - Militari 1990 dell'Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito

 

In assoluto, l'opera più completa, precisa e dettagliata su tutte -ma proprio tutte- le fortificazioni anconetane. L'autore, ingegnere di professione, raccoglie personalmente i dati sul campo e dai progetti originali, riportandoli in questo volume davvero completo. Molti testi presenti in questo sito sono tratti o ispirati da questo volume. Viene anche raccontata la storia militare di Ancona dalla sua fondazione, con particolare attenzione al periodo post-unitario, quello che vide il capoluogo dorico protagonista di primo piano sulla scena militare italiana. Oltre ai dati sui singoli forti, vengono riportati gli armamenti, viene descritta l'artiglieria utilizzata, la consistenza della guarnigione nei vari momenti, ma anche il declino finale della piazzaforte. Assolutamente LA bibbia in materia di storia militare anconetana. Non è disponibile in libreria, ma sul sito dell'ufficio storico dello Stato Maggiore dell'Esercito.

L'ULTIMA DIFESA PONTIFICIA DI ANCONA 7-29 SETTEMBRE 1860

di Massimo Coltrinari

 

Complessa e ricca opera divisa in due tomi:

1) La piazzaforte

2) Gli avvenimenti

Il primo per descrivere la situazione e la dotazione militare di Ancona negli ultimi giorni di dominazione pontificia, il secondo per raccontare -ci viene da dire, dal punto di vista pontificio- la conquista di Ancona da parte dell'esercito Italiano di Cialdini e Fanti. Sono riportate le missive originali, gli stati d'animo dei personaggi e lo svolgimento delle operazioni militari. Il libro è corredato da numerose immagini, anche per dare letteralmente un volto ai personaggi che hanno scritto la storia cittadina.

 

FORTITUDO ANCONAE

LA PIAZZAFORTE ADRIATICA. LE ARCHITETTURE BELLICHE DAL MEDIOEVO ALL'UNITA' D'ITALIA

di Rodolfo Bersaglia e Fausto Pugnaloni

 

Libro non ancora recensito.

 

1860, LA PERDITA DEL PAPA

di Michele Polverari

 

Breve libretto che reinterpreta in chiave teatrale le missive, i manifesti, le ordinanze dei protagonisti della conquista di Ancona del 28 settembre 1860. Si trovano quindi a dialogare il Re Vittorio Emanuele II, Enrico Cialdini e il generale De Lamoriciére (in copertina del libro).

 

LA VITA MILLENARIA DI ANCONA

di Mario Natalucci

 

Libro non ancora recensito.

 

Questa pagina non è ancora completa... torna a trovarci!!